Ginnastica facciale antirughe: come liftare il viso

03/07/2019

La pelle del tuo viso comincia a perdere tono ed elasticità? Ti sei accorta improvvisamente di avere una nuova ruga? Prova ad allenare il tuo viso e il tuo collo con il Face Building, vedrai che risultati!

Il Face Building o ginnastica facciale è una disciplina che allena i muscoli del viso e del collo per restituire tono, luminosità e diminuire le rughe.

ginnastica facciale

Si va in palestra per rimettersi in forma e tonificare glutei, addominali, gambe. Perché non fare la stessa cosa per il nostro viso? Su viso e collo abbiamo circa 100 muscoli che, se allenati in maniera corretta, in base alle tue esigenze, possono farti ottenere risultati straordinari.

Cosa è necessario per praticare il Face Building?

Lo abbiamo chiesto alla Beauty Coach di Face Building, Natalya Nechkina (instagram @facebuildingitalia_milano) che ci ha dato alcuni preziosi consigli.

Ginnastica Facciale: come si fa

ginnastica facciale

Per fare la ginnastica facciale bisogna avere la costanza di allenarsi. Inizialmente 6 volte a settimana per circa 20 min al giorno, poi fare circa una settimana di pausa e riprendere una routine di 15 min al giorno circa, 4 o 5 volte a settimana.

Meglio fare gli esercizi al mattino e tutti insieme ma dopo il primo periodo, se non si riesce, si possono fare delle serie di esercizi per zona viso non appena si ha del tempo libero.

Il Face Building è adatto a tutte le età e fa ottenere risultati ben visibili. È consigliatissimo anche per chi soffre di dismetrie: un sopracciglio più alto dell’altro, due forme di occhio diverse, una bocca con un lato più alto dell’altro.

Per migliorare i risultati, è necessario adottare anche uno stile di vita sano: una dieta equilibrata, bere tanto e dormire aiutano esattamente come quando si va in palestra.

Come per il corpo, anche il Face Building prevede una fase di riscaldamento e respirazione, da fare prima degli esercizi, che aumentano l’ossigenazione dei muscoli e dei tessuti del viso.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da VERONICA BALUTTO (@veronicabalutto) in data:

Gli esercizi vanno ripetuti una volta sola al giorno per evitare che i muscoli si contraggano e si ottenga il risultato opposto a quello desiderato.

Ci sono esercizi base che tutti possono fare. Poi, è meglio seguire un programma di esercizi mirato, consigliato da un esperto, che insegnerà anche a fare gli esercizi in maniera corretta.

Ti servirà anche uno specchio per guardarti e valutare se fai gli esercizi in maniera corretta.

Abbiamo chiesto a Natalya di mostrarci alcuni esercizi che tutti possono praticare, per liftare e attenuare le rughe. Ci ha mostrato i 7 esercizi effetto 3D in questo video che trovi sul nostro canale Youtube.

ginnastica facciale

Si tratta di esercizi per zone mirate del viso da fare ognuno per 2 minuti:

  1. Fronte: spingi con le sopracciglia verso l’alto avendo cura di tenere con le mani la fronte per evitare il formarsi di rughe

  2. Contorno occhi: tieni fermo l’angolo interno ed esterno degli occhi con le dita e spingi la palpebra inferiore verso l’alto

  3. Zona naso-labiale: fare una ‘o’ spingendo le labbra verso l’interno

  4. Zona naso-labiale: trasforma la’o’ in ‘a’ sempre tenendo le labbra verso l’interno della bocca.

  5. Labbra: tenendo le labbra socchiuse, inarcale verso l’alto. Questo esercizio è utile per rimpolpare le labbra

  6. Zigomi: fai rientrare le labbra dentro la bocca, chiudile e sorridi. Questo esercizio si chiama infatti ‘Smile’ e serve per rimpolpare gli zigomi.

  7. Collo: spingi il collo in avanti e piega la testa verso destra. Fallo rientrare e ripeti lo stesso movimento a sinistra. Questo esercizio serve per attenuare le rughe intorno al collo.

Detersione e idratazione viso: quanto influiscono sulle nostre rughe

ginnastica facciale

Una corretta detersione del viso è la base di partenza per avere una pelle in salute. Usa i prodotti adatti al tuo tipo di pelle.

Ricorda che la pelle è il tuo sistema di difesa principale ed è spessa solo circa 2 millimetri, mentre sul contorno occhi solo 0.5 millimetri.

Trattiamola bene usando i prodotti giusti e pulendola in maniera corretta, cioè con dei movimenti che stimolano il linfodrenaggio del viso e l’eliminazione delle tossine.

Prova a stendere il latte detergente (o una crema idratante) con le dita sul viso con movimenti dal basso verso l’alto e dall’interno verso l’esterno. Con l’aiuto delle dita e delle nocche, massaggia il latte detergente sul viso e termina con un massaggio dalla fronte verso il collo. Guarda come fare nel nostro video (link al video).

Risciacqua o togli l’eccesso con dei dischetti di cotone e poi picchetta delicatamente un tonico su tutto il viso.

Per aumentare l’assorbimento della crema idratante e quindi i suoi benefici, Natalya suggerisce il massaggio 4P, cioè 4 passaggi:

  1. Comincia a stendere la crema sul collo e sul viso dall’interno all’esterno e dal basso verso l’alto.

  2. Dai dei pizzicotti sul collo dal basso verso l’alto e sul viso dall’interno verso l’esterno. Sulle sopracciglia e sulla fronte fai delle leggere pressioni.

  3. Picchietta delicatamente con i polpastrelli collo e viso

  4. Fai delle pressioni con le mani su collo e viso e poi al centro della fronte e tra le sopracciglia

I prodotti che ti consigliamo per la ginnastica facciale

Leggi i seguenti articoli, se vuoi avere un incarnato perfetto:

GINNASTICA FACCIALE: GUARDA IL VIDEOTUTORIAL

RULLO DI GIADA, SCOPRI I BENEFICI DEL MASSAGGIO AL VISO

GINNASTICA FACCIALE: TUTTE LE DOMANDE PIÙ FREQUENTI

GINNASTICA FACCIALE PER IL CONTORNO OCCHI

TUTTI I SEGRETI PER UNA BASE A PROVA DI SELFIE! I PRODOTTI PREFERITI DELLE INFLUENCER SU INSTAGRAM

CINQUE RIMEDI PER LE MACCHIE D'ESTATE

COME MINIMIZZARE LE RUGHE E I PORI DILATATI CON IL FONDOTINTA

Credit ph: Pixabay

Scritto Da: Melly Sorace