Colore capelli 2020: tutti i beauty tips per una tinta fai-da-te

27/03/2020

Per coprire la ricrescita o per giocare con il colore: fare la tinta a casa non richiede una mano esperta, ma qualche piccolo accorgimento sì. Tutti i consigli per una colorazione fai-da-te.

Quando appare la ricrescita (e abbiamo la call con il capo). Oppure quando, per dire no alla noia, abbiamo voglia di...un colpo di testa! In mancanza di un parrucchiere, oggi la tinta a casa è diventata una necessità. Per un veloce ritocco, o per cambiare i riflessi, non è necessario un esperto: basta seguire alcuni accorgimenti e il colore capelli sarà impeccabile! La prima cosa da fare è focalizzarsi sul risultato: vuoi stravolgere il colore capelli con la tinta da fare a casa, vuoi soltanto coprire qualche capello bianco o nascondere la ricrescita?

tinta a casa
Ipotizziamo che, per il momento (e in attesa di tempi migliori), il tuo obiettivo sia correre velocemente ai ripari per apparire al meglio durante una videochiamata su WhatsApp o su Skype. Bene, la scelta della tinta è fondamentale.

Qui trovi alcuni dei migliori prodotti che abbiamo selezionato per te (continua a leggere l'articolo, invece, se desideri avere tutti i consigli su come tingere i capelli a casa).

 

Colore capelli 2020: consigli e trucchi per la tinta fai da te

Prima di applicare la colorazione home made, assicurati di avere tutto quello che ti occorre: una mantellina (o un asciugamano), un pettine e dei guanti monouso. Se non hai mai utilizzato una tinta a casa, fai un test, 48 ore prima: applica una punta di prodotto sul braccio per essere sicura di non essere allergica (trovi tutte le indicazioni sul bugiardino).

Tinta a casa: come applicarla

Pronta? Indossa i guanti in lattice e pettina i capelli per districarli dai nodi. Applica la tinta in modo omogeneo partendo sempre dalle radici. Preleva il prodotto nella giusta quantità e passa l'applicatore tra le ciocche massaggiando i capelli per assicurarti che la tinta sia distribuita in modo omogeneo. Lascia in posa nel tempo indicato dalle istruzioni e poi procedi con il lavaggio. Utilizza sempre un trattamento sublimatore del colore e uno shampoo o una maschera idratante per proteggere la chioma ed esaltare il colore. 

tinta a casa

Tinta a casa per la prima volta? Ecco cosa devi sapere

Se, invece che un semplice ritocco, il tuo obiettivo è stravolgere il look, meglio puntare su una colorazione temporanea che va via dopo qualche shampoo (e, soltanto dopo, se sei soddisfatta, passare alla colorazione permanente). Attenzione: spesso la colorazione risulta più scura di quello che pensi. Opta, quindi, per una sfumatura leggermente più chiara.

No tinta? Ecco tutti i consigli per realizzare un'acconciatura a casa

Se non hai problemi di colore o se, oltre al colore, hai bisogno di una rinfrescata al look per apparire curata e in ordine, ci sono tanti escamotage che puoi mettere in campo, anche quando il capello non è fresco di shampoo. Il primo trucco, suggerito dall'hair stylist Cristiano Russo, e anche il più semplice da realizzare, è perfetto quando i capelli sono ancora abbastanza puliti, ma hanno perso volume, apparendo piatti e tristi e dando un aspetto un po' sciatto. In questo caso, basterà spostare la riga sul lato opposto o al centro della testa, ravvivarli un po’ con le mani e, come per magia, riacquisteranno subito volume.

tinta a casa

Hair styling a casa: le acconciature da provare

Ci sono poi delle acconciature di tendenza che aiutano in questi casi, come, per esempio, il messy style, il finto trasandato che è super cool. Largo, dunque, a pettinature morbide come code basse, mezzo raccolto, trecce e chignon morbidi«L’importante – dice l'esperto - è non tirare troppo i capelli all’attaccatura, così da nascondere il fatto che la chioma non sia proprio pulita, ottenendo immediatamente un aspetto più sofisticato. Anche indossare accessori colorati, come fasce e cerchietti, contribuisce a distogliere l’attenzione dai capelli e a coprire l’attaccatura, che potrebbe tradire i nostri sforzi».

La frangia: ecco come gestirla a casa

Il punto più critico rimane la frangia«Stando sempre a contatto con la fronte – continua Russo - tende a sporcarsi di più e più rapidamente. La soluzione migliore sarebbe quella di lavare questa piccola porzione di capelli e metterli in piega, facendo sembrare l’insieme del look più fresco e curato. Ma questo non ci permetterebbe di far riposare anche la frangia, continuando a stressarla. Meglio, dunque, tirarla indietro o di lato, sempre in modo morbido, fermando i capelli con mollette, fasce o cerchietti».

tinta a casa

Potrebbero interessarti i seguenti articoli

VUOI CAMBIARE COLORE DI CAPELLI? SCOPRI COME SCEGLIERE LA TINTA PERFETTA PER TE

TAGLI CAPELLI 2020: GLI HAIR LOOK PIÙ BELLI DELLE STAR

TRATTAMENTO ALLA CHERATINA PER CAPELLI, COME RISTRUTTURARE LA CHIOMA

CURA DEI CAPELLI A CASA: ECCO COSA FARE

Credit ph: Pexels.com, ghd

Scritto Da: Michela Marra