Serge Lutens Fleurs d'Oranger 50ML

SER-ORA-50ML

Serge Lutens Fleurs d'Oranger 50ML

SER-ORA-50ML

Prezzo di listino 120,00 €

Sconto -3%

Nostro prezzo 116,70 €

- +

Acquistando questo prodotto guadagni 117 punti-sconto. Con il nostro programma 'ottieni più sconti' puoi guadagnare sconti con tante azioni semplici e divertenti.

Avvisami quando questo prodotto è in promozione

Spedizione gratuita per ordini superiori a 60€

Sito N.1 per servizio al cliente

Campioni omaggio in tutti gli ordini

Descrizione

Profumo Unisex Serge Lutens Fleurs d'Oranger confezione da 50ML

Nel XVII secolo l'estratto di fiori d'arancio è chiamato anche essenza di neroli; la Duchessa Orsini di Neroli gli diede infatti il proprio nome. E' una storia semplice come il suo nome, uno zaffiro nascente, il bacio di un bambino.
Il Soprannome: L'Incantatore
Il Carattere: Allegro, Frizzante, Radioso
Parole Chiave: Leggero, Esplosivo, Fresco

Famiglia Olfattiva: Eaux Anciennes, Fiorito Orientale Fresco
Profilo Botanico: Fiori d'Arancio, Gelsomino bianco, Tuberosa delle Indie, Rosa bianca, Muschio vegetale

Altri prodotti della stessa linea

Recensioni

3 oggetto(i)

per pagina
  • Fiori bianchi, bianchi, bianchi

    Recensito da ali il 15/03/2021

    Un profumo che mi riporta all'infanzia quando buona parte delle vacanze estive le trascorrevo in campagna dai miei nonni, che avevano un gelsomino rampicante che prendeva mezzo gazebo e per quel che ricordi è sempre esistito (e ancora oggi è là).
    Questo profumo è fresco, agrumato, dolce ma non stucchevole, sicuramente chimico ma non lo sembra affatto.
    In apertura è subito un tripudio di fiori bianchi: gelsomino, tuberosa e fiore d'arancio, poi percepisco fin da subito, il cuore, le note agrumate, come il neroli, accompagnate da note floreali, la rosa (pochissima ma c'è).
    La base è solida ed elegante: muschio con note legnose.
    È sicuramente un profumo che mi fa pensare all'estate ed infatti lo indosserei soprattutto in questa stagione.
    Non è però un profumo prettamente femminile,da fiocchetti e spolverini per la cipria, anzi, abbondando con la dose lo vedo sempre più un unisex.
    Persistenza, come tutti i Lutens, enorme, soprattutto paragonandola ai profumi attuali... Se si spruzza sui vestiti, può durare anche una settimana.
    Perfetto

  • Uno straordinario florientale con ricche note di arancio e gelsomino e una punta di medio oriente

    Recensito da Tania il 02/10/2017

    Fleurs d'Oranger è un floreale caldo e cremoso, leggermente piccante, sicuramente potente ma non prepotente, assolutamente memorabile, presenta note di fiori di arancio, gelsomino bianco, tuberosa, rosa, cumino e noce moscata, non è propriamente una fragranza estiva per la sua imponenza e maestosità ma è capace di evocare memorie estive quando i cieli limpidi e le temperature amabili dell'estate sono solamente un ricordo. Nell'incipit, esordisce con noti potenti e magnifiche per poi assestarsi in un effluvio di fiori di arancio, leggero, delicato e pieno di grazia che rimane a fior di pelle per ore. Sebbene sia preferibile indossarlo d'inverno, mantiene la sua bellezza anche in condizioni di caldo e umidità, senza perdere una sola nota di grazia.

  • Dolci fiori bianchi nel sole di una mattina fresca di primavera.

    Recensito da Marco il 17/03/2017

    Così Lutens ci parla del suo profumo:
    "È dentro di noi. Un solo soffio di questa fragranza, tratta dal fiore profumatissimo dell’arancio amaro, aumentato da una punta di zibetto, risuona all’interno di noi stessi."
    Nonostante il nome piuttosto tradizionale, Fleurs d'Oranger non è un soliflore si tratta piuttosto di un bouquet di fiori bianchi composto da fiori di arancio, gelsomino, rosa e tuberosa, non mi pare particolarmente percettibile la rosa anche se è inserita tra le note presenti.
    Per me è un profumo assolutamente incredibile, è pulito, lussureggiante, amabile, tutto allo stesso tempo, aromatico e leggermente dolce, è un profumo da sperimentare.
    Non credo che le parole possano rendergli sufficiente giustizia.
    La fragranza, piuttosto intensa e più di quanto possa essere intenso il profumo dei fiori di arancio, è sostenuta dalle note inebrianti del gelsomino, che cooperano, insieme all'arancio, alla creazione di un profumo floreale, sensuale e profondo.
    Un'altra nota piuttosto spiccata è quella della tuberosa e che nota! È ricca, densa, leggermente erbacea e tropicale, aggiunge realmente spessore al profumo.
    Non è tuttavia un profumo eccessivo, né, direi, difficilmente indossabile.
    Se amate i profumi di classe e i bouquet floreali, il mio consiglio è quello di provarlo.

3 oggetto(i)

per pagina