Balayage: cos'è e come si fa

22/05/2020

Se desideri schiarire i capelli per un effetto naturale sunkissed il balayage è la tecnica di decolorazione per te. Scoprila con noi!

Il balayage è la tecnica di colorazione più richiesta in salone. Con le sue schiariture naturali attenua i castani senza scomodare la decolorazione “aggressiva”. Piace a tutte, perché risveglia quel desiderio recondito dell’immaginario femminile di diventare un po’ bionde. È il «little black dress» del beauty, non ha stagionalità, anzi, è perfetto come colore di transizione tra una stagione e l’altra.

balayage

Che cos’è il balayage

La tecnica, inventata in Francia nei primi anni Settanta, prevede di creare delle schiariture a mano libera quindi senza l’uso della carta stagnola, con un effetto che ricorda il sole sui capelli. Sono highlights progressivi con giochi chiari e scuri che illuminano il viso e che hanno il valore aggiunto di non richiedere molta manutenzione perché l’effetto ricrescita non si vede.

Balayage, come ritoccare la ricrescita

Lo stacco dolce tra base e lunghezza, lo rende una colorazione a bassa manutenzione. Se il colore ha resistito in queste settimane, forse è stato solo necessario il ritocco di qualche capello bianco, facilmente camuffatile con gli spray colorati che proprio come uno shampoo secco si vaporizzano per tamponare la situazione in modo temporaneo, oppure con un tonalizzante ad acqua, che non modifica la struttura del capello, ma deposita il pigmento in superficie. L’effetto dura circa un mese e il rilascio del colore è graduale a ogni lavaggio. Nel dubbio, chiedete al vostro hair stylist di fiducia (e prenotate un appuntamento per un ritocco in tutta sicurezza).

balayage

Balayage quale colore scegliere

Ogni stagione ha il suo colore. Se durante l’autunno-inverno spopolano le nuance che ricordano i colori delle foglie, le spezie e tutte le variazioni del castano cioccolato, per la primavera-estate si vira su sfumature più calde e chiare come il caramello, il miele, il nocciola, il biondo dorato. Instagram ha contribuito a rendere così popolare questa colorazione multidimensionale che richiede mani esperte e un’ottima conoscenza dei colori. Gli hairstylist più quotati danno alle loro sfumature i nomi più originali e spesso golosi. Dal Nutella Brown, un castano arricchito da al toni nocciola che ricordano il colore cioccolato della crema spalmabile, al Sunrise Blonde. La decolorazione è solo la prima parte del lavoro, il gioco creativo è tutto nell’applicazione del tonalizzante, che spesso non è lo stesso per tutta la capigliatura proprio per ottenere l’effetto progressivo e sfumato.

balayage

Balayage, le star da copiare

Tra i balayage più belli delle star ci sono il biondo pieno di Sarah Jessica Parker, il caramello di Jessica Alba e della modella Izabel Goulart, che porta con uno styling S waves, onde piatte che enfatizzano le sfumature graduali. Sarà facilissimo trovare la nuance che fa per te!

I prodotti per il balayage

 

LEGGI ANCHE:

Capelli corti, le tendenze 2020

Colore capelli 2020, tutte le tendenze

Credit ph: @hairstylist.madison @sarahjessicaparker @izabelgoulart @razzohaircare

Scritto Da: Alice Rosati