4711 Eau de Cologne 50ML - flac

4711-EDC-50ML-FLAC

4711 Eau de Cologne 50ML - flac

4711-EDC-50ML-FLAC

Prezzo di listino 17,00 €

Sconto -36%

Nostro prezzo 10,80 €

- +

Acquistando questo prodotto guadagni 11 punti-sconto. Con il nostro programma 'ottieni più sconti' puoi guadagnare sconti con tante azioni semplici e divertenti.

Avvisami quando questo prodotto è in promozione

Spedizione gratuita per ordini superiori a 60€

Sito N.1 per servizio al cliente

Campioni omaggio in tutti gli ordini

Descrizione

Profumo Unisex 4711 Original Eau de Cologne confezione da 50 ml - Flacone no spray

4711 Original Eau de Cologne di Maurer & Wirtz è forse la fragranza più longeva nella storia della profumeria mondiale: l’eau de cologne è presente sul mercato infatti dal lontano 1792 e ha rappresentato la base storica per tutte le eau de cologne che, negli anni, sono state create dai maestri profumieri.
Il Naso creatore di questo jus leggendario è il tedesco Wilhelm Muelhens; la fragranza appartenente alla famiglia degli agrumati-aromatici e “veste” da decenni sia uomini che donne.
Simbolo di un’eleganza classica, è particolarmente apprezzata anche da un pubblico più contemporaneo.
La sua composizione olfattiva esordisce con Olio di Arancio, Pesca, Basilico, Bergamotto e Limone, nel cuore enumeriamo Ciclamino, Giglio, Melone, Gelsomino e Rosa Bulgara mentre la persistenza maggiore, data dalle note di fondo, è responsabilità di Patchouli, Vetiver di Tahiti, Muschio Animale, Sandalo, Muschio di Quercia e Cedro.
4711 Original Eau de Cologne, conosciuta e scelta da più di 200 anni, ha un effetto aromaterapico che regala relax e positività sia al corpo che alla mente.

Piramide Olfattiva
Note di Testa: Olio di Arancio, Pesca, Basilico, Bergamotto, Limone
Note di Cuore: Ciclamino, Giglio, Melone, Gelsomino, Rosa Bulgara
Note di Fondo: Patchouli, Vetiver di Tahiti, Muschio Animale, Sandalo, Muschio di Quercia, Cedro

Altri prodotti della stessa linea

Recensioni

5 oggetto(i)

per pagina
  • Fuori dai percorsi conosciuti

    Recensito da Tania il 29/03/2018

    Conoscevo da molto tempo quest'acqua di Colonia e l'ho sempre apprezzata per la sua leggerezza, versatilità e per il suo essere supereasy. La versione spray è quella che preferisco mentre questa indicata come flac è un vero e proprio flaconcino da svitare, si versa, alla vecchia maniera, l'acqua sul palmo della mano, si strofina sull'altro e poi entrambi sul collo in abbondanza, questo sistema lo trovo più consono a un uomo, quindi per un uomo ottimo il flac per una signora meglio l'erogatore. La longevità è bassa da mezz'ora a un'ora, dipende dalla chimica della pelle. 4711 la definirei una colonia rinfrescante, energizzante grazie alla presenza di piacevolissime note agrumate. Appena vaporizzato o asperso, si percepiscono il limone e il bergamotto, note intense e assolutamente realistiche accompagnate da un sentore vagamente medicinale, una punta verde di basilico fa la sua comparsa erbacea e gradevolissima, si aggiungono poi, sentori legnosi che donano spessore e corpo alla fragranza e note floreali, tra cui il gelsomino, che donano una punta di dolcezza alla composizione. La fragranza è comunque abbastanza lineare, non propone sorprese e si manifesta in maniera diretta e compatta. 4711 è classico e totalmente unisex, non è sicuramente per un incontro di lavoro o per una cena romantica, ma, per tutte le altre occasioni disimpegnate e di svago, trovo che sia una soluzione ottima. Dopo la doccia di mattina mette di buon umore, di pomeriggio per una passeggiata estiva predispone alla positività. È una colonia, quindi longevità e sillage sono moderati e durano quello che durano ( poco) ma considerato l'effetto, la bontà della fragranza, e soprattutto il prezzo, 4711 è un passepartout che non dovrebbe mai mancare, personalmente trovo che questo sia il profumo perfetto da portare con sé in vacanza. Lo consiglio a chi vuole uscire fuori dai percorsi facili e conosciuti.

  • 4711 motivi per sceglierla

    Recensito da Elisabetta il 26/01/2018

    Ricordo che mio padre aveva un profumo buonissimo ma non sapevo quale fosse... quest'anno ho sentito il medesimo profumo su un nuovo collega... così ho saputo che l'affascinante colonia che usava anche mio padre è 4711 Eau de Cologne che è in commercio da quasi 300 anni! La sua profumazione è fresca e frizzante, con un retrogusto erboso ed agrumato. E' fantastica per uomo ma anche per donna (a me piace!). Puo' essere indossata in ogni periodo dell'anno anche se io la preferisco in primavera ed estate. Ho letto che gli ingredienti (peraltro segretissimi) sono i medesimi dalla sua creazione! Insomma una colonia longeva e sempre attualissima. Adatta per uomini e donne di qualsiasi età! E' davvero per tutti.

  • fresco e delicato......

    Recensito da Pietro il 24/12/2017

    4711 Original Eau de Cologne è un profumo unisex,un profumo classico ideale da regalare quando non conosciamo bene la persona. Questa colonia ha una profumazione molto delicata e fresca,un miscuglio di fiori e agrumi,molto piacevole ed elegante da indossare,ed è anche molto rinfrescante ideale da usare nel periodo estivo anche se si può indossare in tutte le stagioni. È una fragranza agrumata-aromatica infatti contiene tra le note di testa olio di arancio,pesca,basilico,limone,tra quelle di cuore ciclamino,giglio,melone,tra quelle di fondo patchouli,vetiver,muschio e sandalo.
    La confezione è molto simpatica,infatti il flacone e la scatola sono un misto di freschezza ed eleganza in cui prevalgono i colori del verde petrolio e oro. È un profumo che regalo spesso a uomini e donne di età avanzata, a chi non sopporta profumi troppo forti ma delicati, infatti essendo un Eau de Cologne non persiste tutto il giorno e non risulta pesante. Per persistere sulla pelle l'intero giorno andrebbe spruzzato più volte al giorno e in questo modo oltre a sentirsi profumati dona alla pelle una sensazione di freschezza. Lo consiglio a tutti gli uomini e donne di età avanzata che cercano un profumo classico, a mio parere non ideale per i giovanissimi.

  • La storia dell'acqua di colonia

    Recensito da Antonella il 12/02/2017

    Mi hanno sempre affascinata le storie dei prodotti che uso così mi sono informata su come è nata 4711 Eau de Cologne, sono rimasta sbalordita nell'apprendere che questa acqua di colonia è nata verso la fine del 1700, insomma quasi tre secoli fa! E pensare che da allora è prodotta sempre uguale, mi fa sognare. Questa colonia è decisamente fresca e frizzante, non troppo persistente, lascia piu' una scia che una fragranza forte. Ovviamente, essendo nata così tanti anni fa, è composta solo da ingredienti presenti in natura come l'olio di Arancio, bergamotto e limone, l'estratto di pesca, l'estratto di basilico, poi, nelle note di cuore, anche fiori come il gelsomino, il ciclamino, la rosa bulgara ed il giglio, ed infine estratti di frutta (come il melone) e legni orientali come sandalo, quercia e cedro. Mi sorprende sempre pensare a quanto è ancora attuale. E' adattissima sia per uomini che per donne. Io la adoro.

  • Nei secoli

    Recensito da Enrico il 22/12/2016

    Tra i profumi diventati simbolo e oggetti cult, oltre che dei must-have per ogni amante del mondo della profumeria, certamente questa eau de cologne si trova in posizione dominante. La cosa buffa però, a pensarci, è che rispetto a molti altri profumi che magari nascono nella seconda metà del '900, questa all'epoca compiva già 200 anni. La sua composizione non è simile alle altre colonie, è l'antesignana delle altre colonie, la capostipite, la mamma di tutte quelle fragranze che della tripla combinazione di agrumi, legni e spezie hanno fatto un genere tutt'ora estremamente attuale. Naturalmente utilizzabile sia dall'uomo che dalla donna è una profumazione che va usata con costanza e più volte al giorno: leggera, ma che rimane addosso, fresca, ma anche frizzante e decisa. Ciò che sinceramente trovo affascinante dei profumi così datati, questo in particolar modo, è pensare che magari la mattina del 14 luglio 1789, prima di conquistare la Bastiglia, qualche rivoluzionario francese ne mise qualche goccia sul collo, o altrettanto avrebbe potuto fare Alessandro Manzoni mentre scriveva quella famosa storiella su quei due sposi comaschi, oppure pensare che potrebbe averlo indossato Albert Einstein mentre rifletteva relativamente sull'universo. Chissà quanti hanno avuto modo di provare questa fragranza, e chissà quanti ancora la proveranno nei secoli.

5 oggetto(i)

per pagina