Beach waves, scopri le acconciature delle star

02/08/2019

Le onde sono lo styling dell’estate e il sale è il miglior alleato per realizzarle al naturale. Leggi subito l’articolo e rimani aggiornato sui migliori prodotti cosmetici per i capelli.

Beach waves: il nome è evocativo dell’estate e della salsedine sui capelli. In questa stagione, le onde naturali sono molto di più di uno styling. Sono un modo di essere, sinonimo di vacanza, di relax, dove non usare piastra e phon diventa una conquista di libertà dalla solita beauty routine.

BEACH WAVES: COME LE PORTANO LE STAR

beach waves delle star

D’estate, i capelli ricci invadono Instagram. Il motivo? Anche per chi non ha i capelli mossi di natura, è più facile ottenerli. Le onde da sogno che tutte abbiamo in mente sono quelle dorate di Gisele Bundchen: le porta con la riga in mezzo, senza effetto crespo all’attaccatura e dal movimento leggero. Come bisogna fare per ottenerle così? I prodotti texturizzanti sono il segreto beauty. Il primo step è usare il phon solo per togliere un po’ d’acqua, poi si applica uno spray al sale marino che rende i capelli croccanti e si fanno due o più trecce in modo tale da aiutare le ciocche ad arricciarsi.

CAPELLI RICCI MA NON CRESPI

Il nemico numero uno delle beach waves create al naturale è l’effetto crespo. Ovvero quella “nuvoletta" di capelli ribelli che si forma esattamente sopra alla testa. Per evitarlo, la soluzione è usare una lozione anti-crespo districante. Si inumidiscono le mani, si applica il prodotto e si pettinano i capelli con le mani. Un gesto che si può fare anche al mattino sui capelli asciutti prima di uscire.

BEACH WAVES: COME BLAKE LIVELY

beach waves delle star

L’uomo che c’è dietro alle splendide beach waves di Blake Lively si chiama Rod Ortega. Per realizzarle, però, non si affida solo al potere dell’aria ma usa anche i ferri del mestiere. Per prima cosa asciuga i capelli con il phon districandoli con le mani. Poi, con una spazzola tonda da metà lunghezza in poi, dà movimento e toglie l’effetto crespo. Fissa il tutto con la lacca, e utilizza il ferro rotondo per creare le onde morbide. Per finire, massaggia i capelli con una goccia d’olio per aggiungere lucentezza extra.

I prodotti consigliati per fare le beach waves

Leggi anche

Tagli di capelli: le tendenze del 2019

Il taglio di capelli di Kim Kardashian: scopri il caschetto corto 

Onde, tutti i trend del momento 

Storia dei capelli lunghi

Credit ph: Instagram @blakelively @sarasampaio @giselebundchen

Scritto Da: Alice Rosati