Storia dei capelli lunghi

30/05/2019

Status symbol, patrimonio personale, ricordi di momenti vissuti: i capelli lunghi sono da sempre un simbolo di femminilità. Sono un’arma di seduzione, una parte del proprio corpo da curare con dedizione e un po’ di gelosia.

Oggi con l’extension i capelli possono diventare extra lunghi. Un hairstyle che piace molto alle star per serate speciali. Dalle dive del passato, alla coda XXL di Ariana Grande, ripercorriamo tutta la storia dei capelli lunghi.

CAPELLI LUNGHI: LE ONDE CON CIUFFO PEEKABOO

capelli lunghi star

È lo stile delle dive del passato, da Veronica Lake a Rita Hayworth. Le due attrici emulate dalle donne comuni, portavano i capelli lunghi con onde definite in stile old Hollywood, la riga da parte e il ciuffo peekaboo. Ovvero un ciuffo leggermente cotonato alle radici e che cadeva sul viso aggiungendo eleganza e mistero al look. Negli anni ’40 i capelli lunghi hanno contribuito a creare l’immagine seducente da “femme fatale”. Una cifra stilistica che si è imposta come simbolo della golden age hollywoodiana e che ancora oggi è replicata dalle star sui red carpet più importanti e raffinati, come i Golden Globes e gli Oscar. 

CAPELLI LUNGHI: LO STILE DI BRIGITTE BARDOT

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Brigitte Bardot

In Europa negli anni Sessanta a far impazzire gli uomini col suo broncio sexy c’era lei, Brigitte Bardot. Con l'attrice i capelli lunghi divennero simbolo di ribellione, di rottura delle regole. Li portava lunghi e molto sfilati, con la riga in mezzo e cotonati nella parte posteriore per creare volume. A tratti sfoggiava la frangia, la “courtain fringe”, ovvero la frangiaa tendina leggera e aperta sulla fronte, che divenne un’icona di stile soprattutto con Jane Birkin.

I migliori prodotti per sfoggiare capelli à la Brigitte Bardot

CAPELLI LUNGHI: LA RIVOLUZIONE HIPPIE

capelli lunghi star

I capelli sono la testimonianza dei cambiamenti sociali. Durante i movimenti del ’68 e della cultura hippie, le donne portavano i capelli lunghi, incolti, simbolo di un ritorno alla natura. Ornati di coroncine e fiori, quest’estetica vive adesso un ritorno in versione boho-chic, lo stile perfetto da sfoggiare durante la stagione dei Festival.

CAPELLI LUNGHI: LE ONDE DI VICTORIA’S SECRET

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Sara Sampaio (@sarasampaio) in data:

Complice il risvolto mediatico della sfilata e del suo backstage, lo stilying sfoggiato dagli angeli di Victoria’s Secret per la filata in lingerie più famosa del pianeta, è diventato un cult. “Vorrei le onde come le modelle di Victoria’s Secret”, non vi è mai successo di chiederlo al parrucchiere? Morbide, naturali, sono le tipiche beach waves, le onde da spiaggia, che si ottengono con il ferro passato su ciocche abbastanza larghe. 

I prodotti per una chioma mossa

CAPELLI LUNGHI: LE CHIOME EXTRA LONG

capelli lunghi star

Rewind, e torniamo al tempo presente. Oggi le star osano, grazie alle extension, con capelli lunghissimi. Kim Kardashian, Jennifer Lopez, per esempio, ma anche Ariana Grande con la sua coda iconica che piace alla generazione Z. L’ultima ad aver sfoggiato capelli lunghi esagerati è stata la super top brasiliana Gisele Bundchen, in occasione del Met Gala. Il tema della serata era il Camp, e lei lo ha interpretato eccedendo in lunghezza.

Ti potrebbero interessare i seguenti articoli

Nuovo taglio? Ecco le proposte dai saloni

Look da surfista: make-up e hair style per essere una vera surfer girl

Credit ph: @kimkardashian @sarasampaio @arianagrande @alessandraambrosio  @giselebundchen 

Scritto Da: Alice Rosati