Yves Saint Laurent Kouros 50ML

YSL-KOU-50ML

Yves Saint Laurent Kouros 50ML

YSL-KOU-50ML

Prezzo di listino 73,50 €

Sconto -28%

Nostro prezzo 52,80 €

Profumo da Uomo Yves Saint Laurent Kouros confezione da 50ML
- +

Acquistando questo prodotto guadagni 53 punti-sconto. Con il nostro programma 'ottieni più sconti' puoi guadagnare sconti con tante azioni semplici e divertenti.

Avvisami quando questo prodotto è in promozione

Spedizione gratuita per ordini superiori a 60€

Sito N.1 per servizio al cliente

Campioni omaggio in tutti gli ordini

Descrizione

Profumo da Uomo Yves Saint Laurent Kouros confezione da 50ML

Questa fragranza del 1981, creazione del ‘naso’ Pierre Bourdon, è una eau de toilette speziata e cipriata, sensuale, dalla scia intensa e potente.
La sua ispirazione sono gli dei dell'antica Grecia: Kouros vuole essere l’incarnazione della forza e della virilità trionfante, di un uomo dallo spirito conquistatore.
Un essenza dalla composizione complessa ed intensa, in cui spiccano in apertura  la nota vibrante del Coriandolo, esaltata dall'energia del Bergamotto e dalla forza virile dell'Artemisia. Il cuore è scaldato dalla sensualità del Chiodo di Garofano e dalle note floreali del Gelsomino, mentre la scia è completata dall'Ambra grigia e dal Muschio di quercia.

Piramide Olfattiva
Note di Testa: Artemisia, Coriandolo, Bergamotto, Salvia sclarea, note verdi
Note di Cuore: Chiodi di Garofano, Gelsomino, Geranio, Patchouli, Vetiver, Cannella, radice di iris
Note di Fondo: Ambra grigia, Muschio di Quercia, Miele, Pelle, Fava Tonka, Vaniglia, Zibetto

Recensioni

3 oggetto(i)

per pagina
  • Kouros di Yves Saint Laurent

    Recensito da Fabio Francesco il 02/01/2020

    Si racconta che Kouros mitico eroe greco, riuscì a scalare il Monte Olimpo presentandosi davanti alla porta della casa degli dei. Zeus, colpito dall’eccezionale impresa, decise di affidare a Kouros il compito di riportare sulla terra la divina ambrosia che aveva il potere di dare l’immortalità se bevuta o, se indossata come una fragranza, faceva perdere la testa a chiunque. In onore a questo mito, Yves Saint Laurent propose al pubblico nel 1981, questa fragranza che diventò nel tempo simbolo di virilità all’ennesima potenza, sintetizzando il concetto di “maschio”. Nel tempo la fragranza ha subito alcune modifiche per adattare il prodotto alle mode ed alle normative; esistono delle differenze anche sostanziali tra il capostipite e i suoi nipoti ma, nonostante tutto, risulta essere ancora oggi un best seller. Per dare i migliori risultati occorrono alcune istruzioni d’uso: innanzitutto occorre che il getto di profumo formi una nebbia omogenea da applicare solo sulla pelle e non sui tessuti. Due spruzzi molto potenti in modo da creare una pellicola, che crea una seconda pelle su torace, braccia e collo e che non vada a formare aloni lucidi. Il sovradosaggio causa sgraditi aromi terziari da evitare e che comunque tendono a sentirsi in modo lieve all’apertura; si tratta delle note aldeidate che vanno a fondersi con Artemisia amara, Coriandolo, Salvia e Bergamotto formano un complesso piuttosto originale che evolve in continuazione grazie ad un cuore dove spiccano le note fiorite di Garofano, Gelsomino e Geranio, unite alla Cannella e al Patchouli. Nella base ecco Miele, Cuoio, Fava Tonka, Ambra, Zibetto e Vaniglia che completano la sensazione orientale molto inebriante e che va in competizione con il verde proposto da Vetiver e Muschio i quali mantengono Kouros nel solco della tradizione maschile. Un classico che tutti dovrebbero provare anche se non è facile possa piacere alla maggior parte del pubblico: sicuramente originale, non facile da collocare nell’uso che difficilmente può essere per l’ufficio ma potrebbe andare bene per ambienti grandi ma lavorativi; aeroporti, fiere e manifestazioni di questo tipo.

  • Ottimo!

    Recensito da giuseppe il 15/09/2018

    Avendo origini in un posto dove la cultura greca ha dato i primi segni di civiltà coloniale, potevo mai mancare di rispetto a Kouros? Ovviamente no. Il possente fisico scultoreo greco rispecchia quello che questa fragranza mi fa provare: Mascolinità,Fierezza,Forza, Intensità. Parliamo di note animali egregiamente lavorate. Su di me si sente inizialmente il muschio animale e quello di quercia (quello che alcuni definiscono note saponate). Dopo, lo zibetto,non ai livelli aggressivi di Furyo. Infine, dulcis in fundo,il Miele. La quiete dopo la tempesta. Il guerriero greco torna a casa dopo la battaglia e stringe a sé la moglie in un abbraccio caldo e dolce.
    Promosso!

  • Un best seller di tutti i tempi

    Recensito da enzo il 28/01/2016

    Ho già confessato in altre recensioni il mio debole per la maison Yves Saint Laurent.
    Sarò di parte, ma ho sempre trovato originali e dirompenti i bouquet olfattivi formulati per le varie profumazioni maschili di questo brand.
    Potevo tralasciare questo profumo? Kouros, tra i più venduti per molti anni dal suo lancio e premiato dalla "Fragrance Foundation" nel 1982?
    Nessun profumo, fin dalla sua apparizione, ha diviso così radicalmente il pubblico tra quelli che lo amano e coloro i quali lo detestano.
    Di sicuro Kouros è una delle fragranze che hanno fatto la Storia della Profumeria.
    Io mi schiero tra i primi, ma prima di descrivere cosa amo di questo profumo voglio soffermarmi su un aspetto in particolare.
    In certe circostanze, quando con il passare del tempo alcune fragranze di lunga data non hanno più lo stesso appeal degli inizi, diversi Brand riformulano la fragranza, per mantenere il consenso del pubblico che si rinnova nel gusto.
    Ebbene è accertato che questa fragranza ha subito diverse riformulazioni e che non sia rimasta così fedele ai tratti originari dell'iniziale "opera d'arte" partorita dal naso di Pierre Bourdon.
    Si tratta ovviamente di sfumature, ma questo, nonostante il disappunto dei "puristi" legati alla versione originale più "animalesca", sembra sia diventato un punto a favore per coloro i quali disprezzavano questa caratteristica del bouquet originario.
    Nella versione 2015 infatti, le note animalesche sono stemperate in sfumature più dolci.
    In apertura la lavanda è meno dominante e un bel coriandolo bilancia la sfumatura degli accordi di testa.
    Nel cuore si avvertono un sentore dolce, prima mescolato a fiori (geranio), poi a note animalesche confuse da note più pungenti di miele che introducono un fondo arricchito da nuance di tonka, ambra, muschio e vaniglia.
    Consiglio di provarlo e indossarlo più volte per apprezzarne il carattere.

    Profumo Ottimo
    Proiezione Ottima
    Durata Ottima

3 oggetto(i)

per pagina