Cartier Declaration 50ML

CAR-DEC-50ML

Cartier Declaration 50ML

CAR-DEC-50ML

Prezzo di listino 69,00 €

Sconto -39%

Nostro prezzo 42,10 €

Profumo da Uomo Cartier Declaration confezione da 50ML
- +

Acquistando questo prodotto guadagni 43 punti-sconto. Con il nostro programma 'ottieni più sconti' puoi guadagnare sconti con tante azioni semplici e divertenti.

Avvisami quando questo prodotto è in promozione

Spedizione gratuita per ordini superiori a 60€

Sito N.1 per servizio al cliente

Campioni omaggio in tutti gli ordini

Descrizione

Profumo da Uomo Cartier Declaration confezione da 50ML

Cartier Déclaration è una fragranza di verità, per l'uomo che dice parole che contano, sicuro delle sue scelte e dei suoi sentimenti. Déclaration è una fragranza di emozioni, indimenticabile, dal fascino unico.
Questo profumo è basato sul contrasto tra due materie prime naturali dal carattere forte, le spezie e i legni. Di tipo boisé speziato fresco ha tra i suoi elementi caratterizzanti legno di betulla e bergamotto nelle note di testa, legno di ginepro e cardamomo nel cuore e legno di cedro e vetiver nelle note di fondo.
Da questa unione nasce una fragranza soave e avvolgente per una sensazione di energia e pienezza.

Piramide Olfattiva:
Note di Testa: Legno di betulla, Bergamotto, Arancio amaro
Note di Cuore: Legno di ginepro, Artemisia, Cardamomo
Note di Fondo: Legno di cedro, Vetiver, Muschio di quercia

Altri prodotti della stessa linea

Recensioni

4 oggetto(i)

per pagina
  • Cartier Declaration EdT

    Recensito da Fabio Francesco il 02/05/2019

    Déclaration (1998) non è un semplice saggio tecnico con il quale è stata creata una fragranza: si tratta invece di un prodotto assolutamente originale in grado di sprigionare energia e classe allo stato puro ma con saggezza ed eleganza, grazie al meraviglioso e coinvolgente sviluppo dei legni speziati. C'è una brillante interazione tra il calore dato dal Cumino e la freschezza del Cardamomo e degli agrumi; le note di fondo collaborano infine per formare un accordo astratto che rimanda direttamente al Cuoio. È accogliente, complesso, sofisticato ma non sfacciato o pretenzioso; risulta essere tuttalpiù piuttosto asciutto e dotato allo stesso modo di un adorabile e morbido tocco muschiato. E giustamente longevo, almeno 5 ore su pelle e otto su tessuto, e denota una proiezione molto interessante che è in grado di attrarre in modo magnetico ma senza risultare troppo ingombrante. Déclaration è dedicato a coloro ai quali piacciono i legni speziati, la pelle e gli agrumi, anche se è un prodotto che non dovrebbe mai mancare nell’armadietto di ciascun culture del mondo dei profumi. Si indossa con piacere nell’arco di tutto l’anno, tuttavia, nelle frizzanti mattinate d'autunno è qualcosa di speciale: riporta alla mente un'eleganza molto tecnica e professionale. Ottimo anche per un tranquillo pomeriggio trascorso a visitare un museo d'arte in una tiepida giornata autunnale. L'esplosione agrumata iniziale è data principalmente da Bergamotto, Neroli, Arancia Amara e Mandarino; altre note sono piuttosto nascoste non facilmente percepibili; l’evoluzione al cuore evidenzia invece una ricchezza quasi ridondante di elementi tra i quali secondo me quelli degni di nota sono il Pepe, il Cardamomo, il Gelsomino e l’Iris i quali portano in dote una ventata fiorita che è l’essenza stessa della fragranza. A sostenere la piramide olfattiva contribuiscono il Cuoio, l’Ambra, il Vetiver, il Muschio e l’ottimo Cedro; qui secondo me ritroviamo il progenitore di Terre d’Hermes (2006), figlio di J.C. Ellena, che è riuscito a perfezionare e a dare un’anima romantica ad un progetto che era già stato scritto.

  • raffinato e sportivo

    Recensito da Davide il 05/01/2018

    Questo profumo è uno dei pochi che riesce ad essere raffinato e sportivo allo stesso tempo, lo uso spesso dopo essere andato a giocare a tennis con i miei amici quando usciamo a mangiare assieme, riesce a compensare sia sport che svago al maschile per il dopo cena e questo non lo riescono a fare altri profumi.
    La fragranza di questo Cartier inizialmente è sul bergamotto ma poi via via sale con legno di ginepro, cardamomo ed infine muschio e legno di cedro che sono molto delicati ma arrivano con un sapore delicato e ma deciso, infatti la potenza di questo profumo è proprio quella di essere al centro dell'attenzione con una raffinatezza al di sopra delle parti.
    Oltre ad usarlo quando gioco a tennis è perfetto per le cene con amici o con mia moglie, un profumo da usare per momenti in compagnia che mettere con la sua decisione allegria e felicità, un profumo che aiuta il gioco e la convivialità.

  • Non tradisce mai

    Recensito da marco il 21/08/2017

    Da indossare nelle fredde serate invernali, per riscaldare l'atmosfera e renderla elegante. Preferisco metterlo quando amo sentirmi elegante, le sue note legnose e floreali lo distinguono e fanno distinguere dal resto chi lo porta con sé. Note calde di cuoio e ambra per un maschio deciso, ma anche ginepro, pepe e cannella per dare lo sprint alla fragranza che lancia acuti con il bergamotto, il mandarino e l'arancia amara.
    Rassicurante fin dai primi spruzzi sulla pelle, dona un sottofondo classico e avvolgente a chi lo indossa. Un padre nobile come Jean Claude Ellena che ha dato i natali anche a Terre d'Hermes non poteva non creare qualcosa che rimanesse nell'aere per pochi istanti fugaci. Declaration rimane intorno a chi lo porta e permette di seguirne le tracce. La caratteristica più importante è forse la capacità di apparire due profumi diversi nella stessa giornata: elegante e rassicurante come un classico appena indossato e frizzante e seduttivo dopo qualche ora. Un gioiello Cartier alla portata di tutti.

  • Un classico che non delude

    Recensito da enzo il 26/12/2016

    Il naso dietro a questo profumo è quello di Jean-Claude Ellena: per gli addetti ai lavori, affermato maestro profumiere collaboratore di maison prestigiose come Bulgari,
    Van Cleef & Arpels e sopratutto Hermes, con cui ha realizzato diversi progetti.
    Proprio con quest'ultimo ha creato Terres d'Hermes, che cito perchè mi sembra l'erede ribelle di Declaration, creato un bel po di anni prima.
    Il comune DNA dei due è sottilmente distinguibile nella natura boisè-muschiata che li accomuna, ma qui si parla di una fragranza che vuole essere più compiacente e armoniosa.
    La componente floreale, infatti, lo rende un profumo classico, sensuale e raffinato.
    Inoltre, come ho riscontrato in altre fragranze composte da tantissimi ingredienti, tende a narrare una sinfonia olfattiva decisa e monocorde.
    Nell'accezione positiva del termine, per spiegare che più di una piramide olfattiva scandita da tre tempi, questa fragranza manifesta un solo tempo musicale con assoli che a raffiche irrompono nella trama complessa della partitura.
    C'è tutto in questo profumo: note esperidate e erbe aromatiche, calde spezie e sentori fiorati, legnosità muschiata e sottilmente "terrosa" a cui facevo riferimento quando ho menzionato il suo figlioccio indisciplinato: Terres d'Hermes.
    Trovo alcune somiglianze anche con Narciso Rodriguez for HIM per restare in tema di similitudini parentali, potrebbe esserne il patrigno.
    In conclusione, è un classico che non può deludere, anche riguardo a sillage e persistenza.

4 oggetto(i)

per pagina