Ungaro

Ritiratosi dalle passerelle nel 2005, dopo 40 anni di successi internazionali, Emanuel Ungaro ha lasciato la sua Maison in mano a degni successori, i quali hanno saputo reinterpretare negli anni lo stile elegantemente esagerato e un po’ barocco del grande stilista, uno dei pochi che riusciva ad accostare il tessuto leopardato con quello a fiori, in chiave più fresca e contemporanea, con forti accenti seducenti. La donna Ungaro resta una donna sofisticata, orgogliosamente borghese e raffinata, una donna, insomma, che non rinuncia mai all’eleganza condita da quel tocco di glamour che la rende irresistibile.
Il medesimo carattere lo ritroviamo nei profumi da donna, alcuni, i più storici, considerati veri e propri cult del mondo del Fashion. Come Diva, ad esempio, il primo profumo realizzato dal grande stilista, dedicato a una donna seducente e che ama non passare inosservata, con quelle note di rosa turca, protagonista indiscussa dell’essenza. Un altro must have è Desnuda, anch’esso diventato uno dei profumi femminili più iconici del nuovo millennio, grazie alla golosa presenza di mora e vaniglia, per un’avvolgente scia persistente veramente conturbante.

3 Prodotto(i)

per pagina

3 Prodotto(i)

per pagina