Prada

Più di un secolo di storia di moda e successi portato benissimo, anche grazie alle metamorfosi stilistiche che la Maison ha saputo affrontare con creatività e lungimiranza. Aristocratico negozio meneghino di bauli, valigie, accessori in pelle, orologi e complementi per la casa ai suoi esordi, colosso del lusso da quando si è affacciata come direttrice artistica Miuccia Prada, la nipote del capostipite, talentuosa e inquieta stilista che ha ridisegnato la personalità della Maison conferendole un carattere innovativo, sobriamente elegante e, nel contempo, intramontabile.
Bisogna attendere il nuovo millennio, però, per poter indossare le prime fragranze realizzate da Miuccia, anch'esse connotate di quell'inconfondibile fascino eterno caratteristico del brand. Come non menzionare Candy, uno dei profumi da donna più venduti di sempre, goloso, intenso e suadente, per la donna un po' “enfant terrible”, o Candy L'Eau, la versione più sofisticata e chic.
Per lui, invece, nasce Prada L'Homme, uno dei profumi maschili più rappresentativi del marchio, grazie all'armonica presenza dell'ambra e dell'iris, ingredienti innovativi che sanno regalare un'intensità tutta particolare a questa straordinaria fragranza.

Articoli da 1 a 24 di 70 totali

per pagina

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3

Articoli da 1 a 24 di 70 totali

per pagina

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3