Fondotinta per pelli mature: come scegliere e applicare il prodotto giusto

18/01/2019

Il fondotinta è utile a tutte le età perché protegge la pelle.Ti spieghiamo come scegliere e applicare quello più adatto a te per far risaltare la luminosità del viso senza evidenziare le rughe.

Rughe, segni d’espressione, pori dilatati e macchie. Dopo gli "anta" tutte ne soffriamo in maniera più o meno evidente. C’è chi smette di truccarsi per evitare di evidenziare le rughe o chi, invece, eccede con l’utilizzo del prodotti nel tentativo di risolvere il problema.

fondotinta pelli mature

Ti consigliamo di non smettere di truccarti e di dosare bene tutti i prodotti che utilizzi. Un aiuto fondamentale per la pelle lo dà il fondotinta perché la protegge dagli agenti atmosferici esterni che possono contribuire a disidratare e intossicare la cute. Osserva bene la tua pelle, per capire che tipo di pelle hai e scegliere in maniera più consapevole i prodotti adatti a prendertene cura e a ottenere il risultato desiderato.

Prima di truccarti prepara la pelle

Per fare in modo che il fondotinta dia il meglio, prima di truccarsi è necessario applicare un prodotto idratante. Sceglilo sempre in base al tuo tipo di pelle. La pelle non deve presentare delle zone più grasse o più secche.

fondotinta pelli mature

Cerca di avere una routine di idratazione costante. In genere dopo gli anta sarebbe meglio usare un siero e una crema idratante più ricca la sera e una crema idratante più leggera la mattina magari insieme a un booster. Per sapere la differenza tra siero e booster leggi qui.

I migliori prodotti per idratare la pelle

E il contorno occhi? Non trascurarlo. In questa zona delicata la pelle ha uno spessore di 0,5 mm quindi è più soggetta a disidratazione e rughe. Applica una crema contorno occhi sia la sera che la mattina. In questo modo rallenterai l’insorgere delle rughe, e restituirai alla tua pelle luminosità, elasticità e idratazione.

fondotinta pelli mature

Per la zona contorno occhi prova

Come scegliere il fondotinta giusto

Per mantenere la pelle bella e in salute non basta solo una buona routine skincare, da seguire con costanza, ma anche una protezione giornaliera contro gli agenti atmosferici esterni. Il fondotinta fa da scudo alla tua pelle, la mantiene protetta e idratata ma non si deve vedere né come colore né percepire sulla grana della pelle.

fondotinta pelli mature

Un magnifico esempio è la pelle di Cate Blanchett che indossa un fondotinta che esalta la luminosità e l’elasticità della sua pelle pur mantenendo un aspetto molto naturale.

Scegliere il fondotinta giusto è fondamentale. Prima di tutto chiediti che tipo di pelle hai e in base a questo e al tuo colore, scegli il fondotinta per te. Per individuare il colore giusto, prova il fondotinta tra mascella e collo: non dovrai percepire alcuna differenza di colore.

fondotinta pelli mature

Per le pelli mature consigliamo i fondotinta che contribuiscono a dare luminosità alla pelle e una sensazione di idratazione e elasticità.

I migliori fondotinta per le pelli mature

Come mettere il fondotinta

Il segreto per applicare il fondotinta ottenendo un effetto naturale senza mettere in evidenza le rughe è dosare bene la quantità di prodotto da stendere. Usare tanto fondotinta appesantisce la grana e, dopo qualche ora, comincia a spostarsi e depositarsi sulle pieghe della pelle, appesantendola e dando al viso un aspetto stanco e più segnato. Usa un pennello per facilitare la stesura del fondotinta e ottenere un effetto naturale.

Tips: Stendi il fondotinta con movimenti circolari per nascondere i pori dilatati.

Se hai ancora qualche dubbio, guarda il nostro tutorial (basta cliccare sulla foto)

Per applicare il fondotinta ti consigliamo

Credit ph: Unsplash.com, Pexels.com, Burst.Shopify.com

Scritto Da: Melly Sorace