Burberry Touch For Men 100ML

BUR-TOUH-100ML

Burberry Touch For Men 100ML

BUR-TOUH-100ML

Non disponibile

Acquistando questo prodotto guadagni 33 punti-sconto. Con il nostro programma 'ottieni più sconti' puoi guadagnare sconti con tante azioni semplici e divertenti.

Vuoi essere avvisato quando questo prodotto tornerà disponibile? Clicca qui

Spedizione gratuita per ordini superiori a 60€

Sito N.1 per servizio al cliente

Campioni omaggio in tutti gli ordini

Descrizione

Profumo da Uomo Burberry Touch For Men confezione da 100ML

Questa fragranza, creata da Jean-Pierre Bethouart nel 2000, è un floreale-legnoso-muschiato; definita e rinfrescante, dalle note di testa di mandarino, artemisia e foglie di violetta. Il cuore è riscaldato dalla noce moscata, dal pepe bianco e dal legno di cedro mentre vetiver, muschio e fava di tonka donano profondità a tutta la composizione.

Piramide olfattiva

Note di Testa: Artemisia, foglie di Violetta, Mandarino
Note di Cuore: Noce moscata, Pepe bianco, Legno di Cedro della Virginia
Note di Fondo: Fava di Tonka, Vetiver, Muschio Bianco

Recensioni

1 oggetto(i)

per pagina
  • Touch for Men di Burberry

    Recensito da Fabio Francesco il 01/12/2020

    Burberry Touch for Men, sul mercato dal 2000, deve essere sembrato decisamente morbido al naso dei molti abituati alle note fresche ed esperidate degli anni novanta. La tendenza è la stessa che è poi sfociata in capolavori come Dior Homme, ma Touch presenta il suo punto di forza nelle note di cuore: apertura molto simile ad un altro grande cavallo di razza come Uomo? Di Moschino con Violetta, Mandarino ed Artemisia a formare un blocco esperidato ma molto ragionevole; la vera star dello spettacolo è la Foglia di Violetta: tale nota si colloca tra la secchezza di Geoffrey Beene Grey Flannel (1975) e la voluttuosità di Dior Fahrenheit (1988), ovviamente senza quegli “idrocarburi” che hanno caratterizzato il prodotto di casa Dior. L’evoluzione al cuore ci porta su una rotatoria piccante con le note speziate del mix Pepe Bianco e Noce Moscata, con il cedro, che crea una sensazione semi-polverosa e appropriatamente maschile assai tipica del classico gentiluomo, ma con un lato femminile che non lascia mai completamente la scena. La piramide olfattiva si completa con Vetiver, Muschio e Fava tonka, che rappresenta una costruzione aromatica abbastanza tradizionale e già sentita per esempio su Versace The Dreamer, Kiton Men o Creed Green Irish Tweed. A mio modo di vedere si tratta di una fragranza che ama essere indossata in primavera dove riesce a svilupparsi al meglio pur non trattandosi comunque di un prodotto che può essere indicato come eccessivo. E’ infatti molto educato, non troppo audace, pulito e lineare, ha una progressione che resta al di sotto della soglia del disturbo nonostante possa permettersi una buona longevità, circa sei ore sulla pelle mentre arriva anche oltre le otto ore sui tessuti. Potrebbe trattarsi di un’ottima alternativa da ruotare per andare in ufficio in quanto dà la sensazione di non essere particolarmente romantico o sognatore quanto invece esalta l’aspetto tecnico e professionale della persona che lo indossa.

1 oggetto(i)

per pagina