Jean-Charles Brosseau

È uno dei maggiori esponenti dell'arte profumiera declinata ai massimi livelli, quella in cui il lusso è prassi naturale e non atteggiamento da sfoggiare. Jean-Charles Brosseau fonda la sua Maison sulla Rive Gauche della Senna, in Place des Victoires, il cuore dell'Haute Couture parigina degli anni '70, dedicandosi fin da subito al meraviglioso mondo degli accessori e creando alcuni di quelli che possono essere considerati tra i profumi femminili più amati di sempre, alla stregua di mostri sacri come No. 5 o Samsara.
Con Ombre Rose, ad esempio, lanciato nel 1981, lo stilista regala all'universo femminile una fragranza eterna, simbolo di eleganza e raffinatezza, a partire dalla boccetta-gioiello color rosa cipria, da considerarsi come vero capolavoro dell'artigianato d'oltralpe. Protagonista indiscusso del prezioso jus è l'iris, simbolo di Firenze, che viene accompagnato dalle suadenti note della vaniglia prima di lasciare il posto al muschio e al legno di sandalo. Assolutamente esclusivo, come la filosofia Brosseau impone.

2 Prodotto(i)

per pagina

2 Prodotto(i)

per pagina