Dior

Christian Dior, è stato uno dei più grandi maestri della Haute Couture ed è a lui che si deve, in un dopoguerra che vedeva un'Europa in ginocchio, la prima reinterpretazione forte di una femminilità da celebrare, declinata con forme più morbide e preziose. Vitini da vespa, corpetti, vestiti svolazzanti e spalle stondate, tra sete, chiffon, accessori di lusso, prodotti di bellezza straordinari e fragranze immortali, sono gli ingredienti del mondo raccontato dal grande Maître, che ha gettato le basi del New Look e ha rivestito la donna da capo a piedi, particolari compresi.
Nella classifica dei profumi da donna e da uomo più venduti di sempre, le fragranze di Dior sono presenti in modo massiccio, quasi prepotente. A partire da due capolavori dedicati al mondo femminile come Miss Dior, targato 1947, elegante e impertinente e, soprattutto, ancora attuale come allora, e J'Adore, del 1999, essenza iconica della femminilità e della sensualità.
Anche tra i profumi da uomo abbiamo, però, delle guest star che entrano di imperio in classifica. Nel 1988 esce Fahrenheit, una fragranza immortale e senza tempo, che viene reinterpretata nel 2014 con Aqua Fahrenheit, una colonia più leggera e fresca, entrambi protagonisti assoluti dell'alta profumeria. Impossibile non citare anche Sauvage, reinterpretazione in chiave moderna del primo profumo da uomo realizzato da Dior nel 1966, Eau Sauvage, una colonia intensa e virile, un must have per l'uomo consapevole del suo fascino.

Articoli da 1 a 24 di 247 totali

per pagina

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Articoli da 1 a 24 di 247 totali

per pagina

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5