L’ombretto è sicuramente il prodotto giusto se l'obiettivo è quello di valorizzare lo sguardo! Indecisa sulla tonalità più adatta per i tuoi occhi? Sei in cerca di un tutorial che ti guidi passo per passo nella realizzazione di un trucco occhi con una sfumatura wow?
Scopriamo assieme tutti i segreti del mestiere!

Ombretto: come scegliere il colore
Gioca con i contrasti e con i colori complementari. Per esempio, se hai le iridi chiare, prova le tonalità più scure, capaci di mettere in risalto gli occhi verdi e azzurri.
Ecco alcuni esempi di colori consigliati:
  1. occhi nocciola: verde muschio, verde dorato, turchese, bordeaux, marrone aranciato, testa moro, rame, bronzo, nero;
  2. occhi verdi: blu notte, bordeaux, arancio, oro caldo, testa di moro, viola/prugna scuro, nero;
  3. occhi marroni: blu notte, prugna, bordeaux, arancio, ocra, rame, bronzo, oro, nero;
  4. occhi azzurri: grigio antracite, arancio, bordeaux, viola scuro, oro freddo, argento, nero.
Dopo questi piccoli consigli, guarda come applicare l'ombretto con il nostro video tutorial!


Qualche consiglio in più!
  1. Se ti capita di sporcarti con il prodotto, prima di toglierlo con l’aiuto di un cotton fioc, fallo asciugare. In questo modo eviterai di macchiare la pelle: quando è asciutto, infatti, il mascara si “sbriciola” senza lasciare tracce.

  2. Adori i mascara colorati? Scegli la tonalità che più ti piace, meglio se è in contrasto con quella degli occhi. Qualche esempio: il mascara blu elettrico sta d’incanto con gli occhi nocciola, quello viola con le iridi scure o verdi. Il mascara verde? Indossalo se hai gli occhi marroni. Scegli il mascara marrone se hai le iridi chiare e sei bionda: l’effetto sarà più naturale rispetto al classico nero.

  3. Applica il mascara sulle ciglia inferiore se vuoi creare un look anni Settanta o se vuoi ottenere un effetto più sofistico. Con un’unica accortezza: il mascara sulle ciglia inferiori tende a sbavare. Meglio riservarlo al trucco per la serata avendo cura di applicare poco prodotto. In più, è meglio evitare se le ciglia non sono particolarmente folte.