Eau de Parfum o Eau de Toilette? Scopriamo le differenze

11/06/2021

Quando ci innamoriamo di un profumo e decidiamo che sarà nostro, sappiamo cosa cambia se scegliamo un Eau de Parfum o un Eau de Toilette?

La classificazione di un profumo dipende dalla concentrazione di olii essenziali che lo compongono: maggiore è la loro percentuale, maggiore è l’intensità. Esistono diverse versioni di una stessa fragranza, ma cosa cambia davvero tra l’una e l’altra? La scelta non è facile perché dobbiamo tener conto della risposta della nostra pelle in base al PH, della persistenza, della durata, della stagione. Come facciamo a non sbagliare?

Ecco una guida con tutto ciò che dobbiamo sapere. Et voilà, concentriamoci!

Parfum: per chi vuole osare con una fragranza eterna.

E’ la versione più lussuosa, più intensa, più calda, più seducente e anche quella più costosa, ma la sua durata è unica. La percentuale di olii essenziali varia dal 20 al 40%. Nel Parfum le note di fondo sono esaltate al massimo. Si adatta anche alle pelli sensibili perchè contiene una bassa dose di alcol. Non è consigliata nei mesi caldi, ma per non rinunciare alla fragranza basta sostituirla con l’edp o l’edt.

parfum

Eau de Parfum: per chi vuole un profumo intenso e persistente.

Contiene dal 15 al 20% di olii essenziali. Conferisce un buon grado di  intensità e di persistenza, dura fino a 7-8 ore ed è adatta in qualsiasi stagione. La sceglie chi ama sfoggiare il proprio profumo tutto il giorno, per poi magari intensificarlo la sera. In questa formulazione le note floreali e quelle fruttate vengono molto esaltate.

eau de parfum

Eau de Toilette: per chi vuole una profumazione più discreta.

Non supera il 12% -15% di olii essenziali, quindi la durata sulla pelle non supera le 3 ore. E’ adatta a chi vuole un profumo meno potente, oppure la si può scegliere in abbinamento al Parfum o all’Eau de Parfum per un effetto booster”: portandola sempre con noi possiamo rinvigorire le prime spruzzate intense di inizio giornata.Ricordiamoci che il nostro profumo è anche la nostra aroma terapia!

eau de toilette

Eau de Cologne/Eau Fraiche: per chi ama le fragranze evanescenti.

Qui la presenza degli olii essenziali cala al 3-5%. E’ la concentrazione tipica delle profumazioni maschili, ma non solo. Dura non più di 2 ore e la si può utilizzare su tutto il corpo in abbondanza.  E’adatta a chi pratica sport, a chi desidera fragranze leggere e massima freschezza. Ottima in estate, regala anche una bella esperienza sensoriale.

eau de cologne

Un consiglio:

Body cream e body lotion sono immancabili per chi desidera unsuper effetto booster”. Entrambi, nella stessa fragranza, esaltano e prolungano la durata del profumo e, complice il calore della pelle, sviluppano risultati olfattivi sublimi! Assolutamente da provare.

body lotion

Curiosità:

Sapete che cos’è la  piramide olfattiva e cosa sono le famose note di testa, di cuore e di fondo? Eccovi una semplice e utile guida:

Piramide olfattiva: è la rappresentazione grafica delle tre note che sono letre fasi dello sviluppo e della percezione della fragranza in relazione al tempo, a partire dalla prima spruzzata.


Note di testa: sono quelle più volatili che sentiamo nei primissimi minuti in cui spruzziamo la fragranza, e che creano la prima impressione del profumo. In genere sono le agrumate, le aromatiche, le acquatiche.

Note di cuore: sono le note centrali della fragranza, di intensità media. Si avvertono tra i 5 e i 20 minuti, avvolgono e risvegliano i sensi. Sono generalmente le fiorite e fruttate, quelle che lasciano la scia.

Note di fondo: sono la parte più profonda della fragranza, le più persistenti, quelle che evaporano lentamente. Rimangono impresse fino a 24 ore sulla pelle e anche molto di più su abiti e accessori. Legnose, orientali, speziate, ambrate, cipriate, muschiate, determinano la personalità del profumo.

Buona spruzzata!