Smalti estivi, le tendenze da non perdere

05/08/2019

Migliori smalti per l'estate: come destreggiarsi fra formule, finish e colori. Scegliere lo smalto giusto per l’estate non è mai stato così facile!

La scelta degli smalti estivi non è mai semplice: cosa portare in vacanza? Cosa si adatterà alla maggior parte degli abiti? Resisteranno alla salsedine? Come farò a essere sempre in ordine? Queste sono solo alcune delle domande che ci poniamo. Ecco come uscire da questo turbinio di dubbi.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Paznokciowo (@modnepaznokcie) in data:

Smalti per l'estate 2019, i colori che fanno tendenza

Lo smalto per l’estate è a volte una condanna: abbiamo la possibilità di indossare colori meravigliosi ma spesso, vuoi il cloro, vuoi la salsedine, vuoi il continuo contatto con l’acqua, non dura più di un paio di giorni e, con mani e piedi sempre in vista, la trascuratezza non è assolutamente possibile.

La scelta del colore può sembrare banale ma non lo è, perché ci si cambia di frequente d’abito. Conviene quindi:

  • stabilire al momento di fare la valigia quali saranno i nostri outfit e cercare di trovare degli smalti che creino il match con almeno due outfit: in questo modo avrete le unghie sempre abbinate.

  • Se, invece, opterete per il gel o simili, lo smalto semipermanente estivo per eccellenza è sicuramente l’oro, basta scegliere la tonalità giusta per ogni incarnato.

Smalti per l’estate: i finish giusti

Anche la scelta del finish dello smalto non è una questione così semplice come sembra. Per quanto i finish matte e metallici siano di gran moda, per non parlare degli smalti fluo e i colori accesi, questi ahimè hanno una durata spesso ancor minore rispetto a quella dei colori normali.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Glam Studio (@glamstudio.olsztyn) in data:

In questi casi meglio scegliere uno smalto semipermanente. Per tutti gli altri colori. invece, basterà affidarsi a un top coat effetto gel, per garantirsi una durata estrema, anche in estate.

Manicure estiva: come scegliere il sistema più adatto

Come dicevamo le parole “manicure” “estate” spesso fanno tremare perché gli smalti tendono a durare meno. Perchè? Il motivo è semplice. L’acqua. Siamo molto più spesso e per tempi più lunghi immersi con mani e piedi nell’acqua, per cui lo smalto perde aderenza e tende a sollevarsi.

Per chi non è molto pratico di manicure, l’ideale sarebbe quindi optare per uno smalto gel dai colori estivi, soprattutto per i piedi. Anche il semipermanente è una buona idea. Magari si può pensare di optare per questi sistemi almeno sui piedi, per tenerli sempre a posto, e lasciare le mani libere di esprimere la personalità o la moda del giorno.

Cosa ne dite? Noi qui ti suggeriamo qualche prodotto interessante per la tua manicure estiva.

Leggi questo articoli, se sei appassionata al tema unghie

Scegliere lo smalto nude non è mai stato così semplice

Una forma nuova alle unghie? Prova le coffin nails.

I migliori smalti nude: scoprili tutti!

Conosci la gradient manicure? Scoprila con noi!

Scritto Da: Laura Portomeo