Estate 2021 a fior di labbra

29/07/2021

Il 29 luglio si festeggia l’International Lipstick Day, la Giornata Internazionale del Rossetto, uno dei prodotti cosmetici più antichi (i primi a usarlo furono i Sumeri) e amati dall’industria della bellezza anche in tempo di crisi. L’occasione giusta per tornare a parlare dopo mesi di lockdown del make-up capace di migliorare l’umore di chi lo “indossa”. E per tornare a comprare (la giornata di festa è una scusa, no?) la tonalità che abbiamo adocchiato già da un po’ senza avere ancora il coraggio di osare.

No transfer, liquid, glossy

Nonostante le alte temperature non invitino a un trucco troppo elaborato quest’estate segna la rivincita del rossetto, grazie anche allo stop dell’obbligo di mascherina all’aperto deciso a fine giugno. Certo, per resistere a calore, sudore e salsedine ci vogliono formule speciali, texture giuste e nuance glam che evochino il sapore delle vacanze. Ecco su quali prodotti puntare!

lipstick

Rossetti liquidi “no transfer”

Colore intenso e finish resistente a quasi tutto: afa, mascherina, aperitivi e baci sotto le stelle. Per quest’estate il cosmetico più efficace (ne basta un velo per sembrare impeccabili) e affidabile da mattina a sera risponde al nome di rossetto liquido “no transfer”. Sono i più gettonati perché durano a lungo, minimizzano le rughe intorno alle labbra e non creano sbavature indesiderate. Al posto delle cere, infatti, questi rossetti contengono polimeri che donano brillantezza e basi acquose o alcoliche che evaporando fissano i pigmenti sulle labbra come una sorta di inchiostro difficile da togliere. Per struccarli via infatti c’è bisogno di prodotti con una componente grassa, l’unica che scioglie il colore senza dover strofinare troppo a lungo le labbra, come per esempio le acque micellari bifasiche. Unico inconveniente: con i rossetti liquidi no transfer le labbra tendono a seccarsi. Ma, no panic anche a questo c’è rimedio: applicate sullo strato di colore una passata di un lipgloss o lucidalabbra per un comfort idratante extra. 

acqua micellare

rossetti liquidi no transfert

Lipbalm colorati e idratanti

Labbra truccate e protette? Si può. Se anche in spiaggia non rinunciate a un tocco di colore sulle labbra ma volete evitare scottature e disidratazione la soluzione si chiama lipbalm, balsami labbra colorati e con fattore di protezione solare, che si prendono cura delle labbra stressate non solo dall’uso prolungato delle mascherine ma anche dai raggi UV e UVB, salsedine e cloro. Con un SPF che va da 30 a 50 (le labbra sono una zona particolarmente delicata del viso) regalano un velo di colore discreto ma visibile. L’effetto naturale infatti è a prova di sorprese (eventuali sbavature non saltano all’occhio) anche dopo un tuffo nel mare o in piscina. Inoltre, grazie al loro effetto glossy rimpolpante sono particolarmente indicati per far sembrare più piene labbra piccole o sottili.

lipbalm

Le sfumature più hot

Per la scelta della nuance quest’estate la parola d’ordine è osare. Via libera quindi a tutto ciò che attira l’attenzione sulle labbra, troppo a lungo nascoste. Si va dai toni accesi e vitaminici a quelli scintillanti e metallizzati: dal corallo all’arancione, ma anche dal bronzo e dall’oro a tutti i colori della sabbia e della terra. Come capire quali sono i colori vi donano di più? Semplificando, alle pelli chiare stanno bene i beige, i nude e i rossi dal corallo all’aranciato.

Per chi ha un incarnato intermedio via libera al rosso magenta e al rosso bruciato, mentre se avete la pelle scura optate per i rossi rubino, l’oro e il bronzo. Con un consiglio: con un rossetto colorato il resto del make-up è meglio soft: giusto un po’ di mascara waterproof sulle ciglia e… al resto ci pensa l’abbronzatura!

lipstick

 

Scritto Da: Monica Piccini