Come far durare più a lungo il profumo? Segui questi 5 semplici consigli

10/01/2019

Obiettivo: fare in modo che la scia profumata persista durante la giornata. Perché un profumo che dura a lungo sulla pelle (o sui vestiti) piace a tutti. Ti sveliamo qualche piccolo segreto per fare in modo che il tuo jus preferito non scompaia subito (e arrivare perfette anche all'appuntamento per cena).

Come far durare più a lungo il profumo

Dì pure addio ai “pit stop” in bagno prima di un appuntamento galante o una serata fuori con le amiche. Se il tempo è prezioso, anche il tuo profumo preferito non è da meno e poterlo spruzzare sulla tua pelle la mattina sapendo che durerà a lungo (almeno fino a cena) è sicuramente anche un tuo desiderio. Ti diamo qualche piccolo beauty tips per assicurarti una scia profumata long lasting. Semplici mosse, insomma, che possono svoltare la tua giornata.

Primo step: scegli la tua fragranza preferita a un prezzo eccezionale!


Applica il profumo dopo la doccia

Per assicurarsi un profumo che duri a lungo, azzeccare il momento giusto per vaporizzarlo è fondamentale. I momenti migliori? La mattina e il post doccia. La pelle umida, infatti, “trattiene” più a lungo l'essenza e, in più, evita il rischio di macchiare camice o abiti. Semplice, no?

Come far durare più a lungo il profumo

Opta per bagnoschiuma e lozioni con la stessa profumazione

Un vero e proprio gioco di sovrapposizioni: indossando più “strati” di profumo, sarà più facile crescere la potenza olfattiva della fragranza e assicurarsi una “tenuta” long lasting.

Lozioni, creme e detergenti con la stessa profumazione: scegli i migliori!

Profumo: le zone dove applicarlo

Interno dei polsi e dei gomiti, sul petto, dietro ai lobi e sulle tempie sono le zone “strategiche” dove spruzzare la fragranza per assicurarsi che duri a lungo. Il motivo è semplice: si tratta delle aree più calde del corpo dove lo strato di epidermine è più sottile. Due fattori che contribuiscono ad ampliare la portata e il calore del profumo. Provare per credere.

Come far durare più a lungo il profumo

Attenzione però a non strofinare i polsi, un gesto automatico che, invece di “catturare” meglio l'essensa, sortisce l'effetto contrario: rompe le note di testa accorciandone la persistenza.

Conserva correttamente il profumo

Il calore e l'umidità sono nemici durati delle profumo perché rompono le molecole e modificano, di conseguenza, il jus. Il consiglio è conservare il flacone in una zona fresca e asciutta (eh, sì, il bagno non è proprio il luogo ideale...).

Spruzza la fragranza sui tessuti (e sui capelli)

Un trick che probabilmente già conosci: vaporizzare il profumo sui vestiti e sui capelli è il modo più semplice per continuare a lasciare una scia profumata fino a ora di cena. Il tessuto che cattura meglio la fragranza è la lana: tienilo a mente, se hai in agenda un rendez-vous interessante...

Credit ph: Pexels.com

Scritto Da: Michela Marra