04/08/2022

Beauty routine post spiaggia: come curare viso, corpo e capelli anche al mare!

Beauty routine post spiaggia: come curare viso, corpo e capelli anche al mare!

Sole, sabbia e salsedine sono magnifici se sei in spiaggia ma, lo sono molto molto meno sia sulla pelle che sul viso che sui capelli, una volta tornati a casa. Allora che si fa? Godiamoci al massimo ogni istante di vacanza al mare ma facciamolo con la testa esponendoci al sole nelle ore meno forti, con la protezione solare e soprattutto, sfruttiamo tutto il potere dei prodotti beauty per proteggere il viso, il corpo e i capelli che in estate hanno davvero bisogno di maggiore cura e idratazione.

Beauty routine post-spiaggia per il viso

Dopo una giornata al mare, bisogna lavare bene il viso ed eliminare i residui delle creme solari che potrebbero occludere i pori. Ci vuole una detersione accurata, meglio ancora una doppia detersione per rendere la pelle pulita e pronta per essere idratata. Se la pelle non è scottata o arrossata si può fare una esfoliazione (massimo una o due volte a settimana in base alla tipologia di pelle) e poi via con una bella maschera idratante, un olio nutriente o una crema lenitiva doposole. Insomma, una skincare completa e accurata è di certo l’idea migliore per il post-spiaggia!

Prodotti Consigliati

Come idratare il corpo dopo il mare

Una bella doccia fresca è la prima fase della beauty routine post-spiaggia. Come per il viso, è bene eliminare ogni residuo di protezione solare con un bagnodoccia ed una spugna. Anche per il corpo è consigliabile fare uno scrub due-tre volte a settimana in modo da mantenere la pelle uniforme, eliminare le cellule morte e sì, far durare di più anche l’abbronzatura. La vera differenza la fa la crema doposole, un prodotto molto idratante e lenitivo che restituisce nutrimento al corpo donando morbidezza, elasticità e luminosità alla pelle.

Prodotti Consigliati

Hair care routine dopo il mare

I capelli hanno bisogno di molto amore dopo il mare, soprattutto se li abbiamo lunghi o decolorati. Proteggiamoli sempre con un cappello ed un hair spray specifico per la chioma e poi sì allo shampoo. Se il lavaggio è frequente allora ci vuole un prodotto delicato e specifico per non scolorire la propria tinta. E poi oltre al conditioner, se notate che le punte sono sempre più sottili e indebolite, ci vuole un impacco, una maschera nutriente, un prodotto che possa donare la giusta idratazione. Anche un po’ di olio sulle punte può essere una buona idea e molta attenzione anche con lo styling. Meglio utilizzare sempre un prodotto termoprotettivo per non stressare ulteriormente il capello.

Prodotti Consigliati

 
Scritto Da: Martina Zanghì