Antonio Puig Agua Brava 200ML

PUI-AGB-200ML

Antonio Puig Agua Brava 200ML

PUI-AGB-200ML

Non disponibile

Acquistando questo prodotto guadagni 36 punti-sconto. Con il nostro programma 'ottieni più sconti' puoi guadagnare sconti con tante azioni semplici e divertenti.

Vuoi essere avvisato quando questo prodotto tornerà disponibile? Clicca qui

Spedizione gratuita per ordini superiori a 60€

Sito N.1 per servizio al cliente

Campioni omaggio in tutti gli ordini

Descrizione

Profumo Uomo Antonio Puig Agua Brava Eau de Cologne confezione da 200 ml Flacone no spray

Agua Brava è uno dei grandi classici di Antonio Puig, presente sul mercato dal 1968 e rieditata nel 2002.
Il profumo è frutto della collaborazione fra i maestri profumieri Marcel Carles e Rosendo Mateu mentre la bottiglietta è un progetto di André Ricard.
Si tratta di una fragranza ormai storica, aromatica, legnosa e cipriata. Eleganza da indossare, destinata ad un uomo forte e vincente, di grande carattere.
Il jus parte con note fresche di bergamotto, limone, salvia, lavanda e ginepro, trova il suo sviluppo con chiodi di garofano, pino, timo, alloro e garofano e termina la sua parabola con muschio, legno di sandalo, patchouli, vetiver e cuoio.

Piramide Olfattiva
Note di Testa: Lavanda, Salvia, Bergamotto, Limone di Amalfi, Ginepro
Note di Cuore: Garofano, Chiodi di garofano, Timo, foglia di Alloro, Pino
Note di Fondo: Vetiver, Musk, Sandalo, Patchouli, Muschio di quercia, Cuoio

Recensioni

6 oggetto(i)

per pagina
  • delusione totale

    Recensito da Davide il 06/08/2020

    Delusione totale per questo profumo che in riedizione del 2002 non ha niente a che vedere (secondo me) con l'originale, un gusto particolare e che sicuramente non piace a tutti ma anche se con moltissimi ingredienti e sensazioni rimane piatto e senza carattere, sapori come lavanda, ginepro, sandalo o patchouli non rendono assolutamente l'idea di uno stile elegante e raffinato che dovrebbe avere Agua Brava. Dal lato della convenienza il suo prezzo non è assolutamente alto, sfiora l'essere economico, ma secondo me la qualità è veramente scesa tantissimo e non vale la pena l'acquisto, ci sono altre alternative dal retrogusto vintage molto buone.

  • Agua Brava di Antonio Puig

    Recensito da Fabio Francesco il 01/04/2020

    Fragranza datata 1968 rappresenta la colonia mediterranea per antonomasia: luminosa, soleggiata, legnosa, con un tocco di balsamicità. È molto verde ed erbacea e ciò che la contraddistingue è quella sensazione che si compone di note legnose molto asciutte e balsamiche, che danno a questo profumo maggior corpo, sostanza, forza e longevità, rispetto alla maggior parte delle altre acqua di colonia. Il modo migliore per descrivere Agua Brava è pensare ad un classico eau de cologne (tipo 4711 o Atkinsons), aggiungere una miscela di erbe officinali infuse con una base legnosa. Si propone in modo molto convincente con una proiezione chiara e delineata potendo contare su una persistenza discreta, per almeno quattro ore sulla pelle e qualcosa di più sui tessuti. Inizia con una breve nota di testa di agrumi, che scompare in pochi secondi, sostituita da Salvia, Ginepro e Lavanda. La breve percezione degli agrumi è data dal fatto che si è voluto dare maggior spessore alla fragranza utilizzando le erbe officinali fresche e mediterranee come Salvia, Timo, Alloro, Rosmarino e simili. Sembra quasi di cogliere con le mani queste piantine che, schiacciate tra le dita rilasciano la loro fragranza inebriante. L’evoluzione evidenzia una base molto legnosa dove Quercia, Vetiver, Sandalo, muschio e Cuoio lo completano confermandone lo stile da old spice "dopobarba". Profuma di aria aperta, estate, legni mediterranei ed erbe officinali, risultando nel contempo pulito e robusto. La vecchia versione, con scatola in legno rosso, risulta preferibile per qualità complessiva del prodotto ma non è disprezzabile la nuova formula ingentilita ed urbanizzata, con scatola marrone. Due parole si adattano perfettamente a questa fragranza: rustico e all'aperto. Gli odori molto piacevoli di aghi di pino, vetiver e olio di limone sono le note più importanti di tutto la costruzione aromatica che si lega ad un legno dolce ed asciutto che ne determina il carattere caldo e balsamico. Le materie prime utilizzate sono sorprendentemente naturali e non fanno percepire quella punta di sintetico che spesso graffia e distorce.

  • rustico e particolare

    Recensito da Stefania il 29/01/2018

    Questo profumo è stato un regalo ricevuto dal mio ragazzo direttamente da suo padre, un profumo che ha una storia proprio intima di loro due, a me piace moltissimo e lo trovo la giusta via di mezzo tra il rustico e l'elegante, un profumo molto maturo che il mio ragazzo indossa solo in occasioni particolari come cerimonie, il battesimo sulla sua ultima nipotina, cene in famiglia con i suoi genitori alle feste comandate o comunque quando il gruppo di presenti è intimo ma grande. Il gusto di lavanda, salvia e bergamotto diventa l'inizio di un ecstasi olfattiva non da poco anche per una donna come me, continua con timo, pino e alloro e tra gli altri i chiodi di garofano che rendono il tutto molto particolare e adornano quel lato rustico di cui parlavo prima, il gran finale è arricchito da patchouli, muschio e sandalo che sono spaventosamente splendidi, un profumo che incanta ed è molto magnetico. Una bella esperienza per chi vuole rimanere semplice ma con eleganza, per l'uomo, ha una lato di virilità molto particolare.

  • molto particolare

    Recensito da Davide il 28/07/2017

    Per chi non conosce la storia di "Acqua Brava" forse non interessano le introduzioni, resta il fatto che questo profumo è una vera e propria storia di artisti che si sono messi a collaborare insieme. Per quanto mi riguarda, anche se non sono un esperto nel campo, è un profumo storico e molto intrigante. Mia moglie pensa lo stesso e lo tiene come un tesoro per certe occasioni veramente uniche (battesimi, matrimoni di amici, feste grande ecc..) e quella boccetta nel suo spazio profumi è sempre presente, bastano poche gocce per "diventare particolari", una essenza fatta da veramente tantissimi ingredienti che mixati fra loro rendono un profumo veramente UNICO anche perché non è secondo me da tutti, è per caratteri molto forti.
    Mia moglie lo adora e qualche volta ne spruzza anche in camera, a me piace moltissimo.

  • Brave water

    Recensito da Francesco il 12/11/2016

    Traduzione volontariamente scorretta, brave è coraggioso, al femminile coraggiosa, si perchè quest'acqua, che è una colonia vera e propria ha il coraggio di competere con le altre colonie storiche che tra l'altro negli stessi anni cominciavano ad essere molto in voga, una fra tutte Eau Sauvage di Dior. Ebbene la profumazione è un classico, agrumi spezie e legni: bergamotto, intramontabile agrume favoloso, spezie come lavanda e salvia o chiodi di garofano, timo ma soprattutto la pianta di Apollo, la pianta della poesia, "l'amato Alloro" che davvero è una spezia straordinaria e coraggiosa in un profumo che se pensiamo è nato quasi un secolo fa. La chiusura del profumo è legnosa con sandalo, patchouli, vetiver e con accenni di cuoio. Dulcis in fundo, il mio preferito, il tocco, all'inizio del profumo, di ginepro è percettibile e davvero equilibrato. Versione no spray quindi da applicare come "una volta", vecchia scuola!

  • Pungente!

    Recensito da fabio il 08/06/2016

    buono questo profumo dark con frutta e spezie, che vira verso sentori legnosi. La giustapposizione tra le prime note pungentissime di melograno e chiodi di garofano è per me molto originale. la piramide olfattiva, come capita alcune volte, cita una miriade di componenti disparatissime, ma il mio naso percepisce soltanto un'impressione di rabarbaro e di resine, per poi arrivare sul fondo legnosissimo. Antonio Puig Agua Brava è una colonia "gotica" ed ha una persistenza media. Davvero niente male!

6 oggetto(i)

per pagina